Cosenza-Andria 17-18 (1-1)

Cosenza:Perina-Pinna-Idda-Palmiero-Mungo-Caccavallo-Baclet-Bruccini-Tutino-Pascali-Dermaku A Disposizione:Saracco-Corsi-Mendicino-Statella-Pasqauloni-Boniotti-Colloclo-Calamai-Liguori-Loviso-D’Orazio Allenatore:Fontana Gaetano

Andria:Mauroantonio-De Giorgi-Allegrini-Rada-Barisic-Piccinni-Croce-Lattanzio-Matera-Curcio-Quinto A Disposizione:Cilli-Pipoli-Scaringella-Tiritiello-Minicucci-Esposito-Bottalico-Paolillo-Nadarevic Allenatore:Loseto Michele

Arbitro:Curti Davide di Milano

1°Assistente:Trincheri Marco di Milano

2°Assistente:Cataldo Cosimo di Bergamo

Risultato:1-1

Marcatori:27°S.T.Curcio(Andria)—49°S.T.Pascali(Cosenza)

Sostituzioni:

41°P.T. esce Allegrini entra Tiritiello (Andria)

21°S.T. esce Croce antra Nadarevic (Andria)

12°S.T. esce Tutino Entra Statella (Cosenza)

20°S.T. esce Baclet entra Mendicino (Cosenza)

31°S.T. esce Lattanzio entra Scaringella (Andria)

31°S.T. esce Barisic entra Esposito (Andria)

33°S.T. esce Palmiero entra Calamai (Cosenza)

33°S.T. esce Mungo entra Liguori (Cosenza)

Ammoniti:42°P.T. Pascali(Cosenza)—24°S.T.Palmiero (Cosenza)—39°S.T.Dermaku(Cosenza)—39°S.T.De Giorgi (Andria)

Angoli:6-3(5-2 P.T.)

Recupero: 3 minuti P.T.—9 minuti S.T.

Spettatori:1790(60 ospiti)di cui Paganti 1034+661 Abbonati per un incasso di 12.519 €

Cronaca

Il Cosenza dopo una prova molto negativa,riesce a strappare in pieno recupero un punto grazie ad una rete di Pascali al 94°che pareggia il conto dopo il vantaggio dell’Andria al 72°con Curcio.Nel primo tempo dopo un inizio incerto da parte del Cosenza,sul finire del primo tempo la squadra,crea qualche occasione ,senza trovare la via della rete.Nella Seconda Frazione di gioco il Cosenza prova a spingere senza creare delle vere occasioni pericolose e l’Andria ne approfitta con Croce ,passando in vantaggio su calcio di punizione. Subìto il gol il Cosenza non riesce a creare pericoli ma quando meno te lo aspetti arriva il pareggio di Pascali al 94°,su azione di calcio d’angolo.Un punto che consente al Cosenza di evitare l’ultimo posto ma non evita i fischi del San Vito-Marulla.Grande Confusione della terna arbitrale che prima fischia la fine della partita con un minuto di anticipo per poi ritornare sui suoi passi e far riprendere il gioco tra lo stupore del pubblico,in tutto ciò il portiere dell’Andria si era diretto negli spogliatoi ,alla ripresa del gioco palla sui piedi di Liguori che poteva tirare a porta vuota ma non se ne accorge e si fa anticipare dal difensore dell’Andria .Per l’Andria Sarebbe stata la doppia beffa in pochi minuti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *