Foggia-Cosenza 16-17 (3-1)

Lega Italiana Calcio Professionistico

Campionato Lega Pro Girone C 2016-2017

19ªGiornata Sabato 17 Dicembre 2016 ore 18:30

Stadio”Zaccheria Pino”Foggia

Foggia-Cosenza

 

Foggia:Guarna-Rubin-Empereur-Loiacono-Coletti (Vice Cap.)-Vacca-Agnelli (Cap.)-Riverola-Sarno-Sainz-Maza-Chiricò A disposizione:Tucci-Sanchez-Quinto-Martinelli-Agazzi-Sicurella-Dinielli-Sansone Allenatore:Stroppa Giovanni

Cosenza:Perina-Corsi-Tedeschi(Vice Cap.)-Blondett-D’Anna-Capece-Caccetta(Cap.)-Statella-Gambino-Criaco A disposizione:Saracco-Quintiero-Cavallaro-Meroni-Appiah-Baclet-Mungo-Madrigali-Filippini-Scalise Allenatore:Roselli Giorgio

Arbitro:D’Apice Giosuè Mauro della sezione di Arezzo

1°Assistente:Santoro Antonio della sezione di Roma 1

2°Assistente:Mangino Antonello della sezione di Roma 1

Risultato:3-1

Marcatori:

35°P.T. Statella (0-1 Cosenza)

44°P.T. Loiacono (1-1 Foggia)

23°S.T. Sarno (2-1 Foggia)

42°S.T. Sicurella (3-1 Foggia)

Sostituzioni:

27°S.T. esce Capece entra Filippini (Cosenza)

27°S.T. esce Gambino entra Baclet (Cosenza)

36°S.T. esce Criaco entra Cavallaro(Cosenza)

40°S.T. esce Riverola entra Sicurella (Foggia)

45°S.T. esce Vacca entra Quinto (Foggia)

45°S.T. esce Sainz-Maza entra Martinelli (Foggia)

Ammoniti:

38°P.T. D’Anna (Cosenza)

17°S.T. Loiacono (Foggia)

Angoli:9-0 (5-0 P.T.+4-0 S.T.)

Recupero:0 minuti nel Primo Tempo e 3 minuti nel Secondo Tempo

Spettatori:7500 (40 ospiti) ,incasso non comunicato

Nota 1:Terreno di gioco in buone condizioni

Nota 2:Foggia in campo con la maglia di colore rosso-nero a strisce verticali,pantaloncini di colore nero e calzettoni di colore rosso-neri,Cosenza in campo con la maglia di colore bianca con due strisce orizzontali Rosso e Blù,pantaloncini e Calzettoni di colore Bianco.

Cronaca

Arriva il terzo ko di fila targato Giorgio Roselli ed è quello che fa più male perché arriva in rimonta. Statella aveva illuso il Cosenza con un gran gol al 35°del primo tempo, poi il Foggia ha pareggiato al 45°con Loiacono. Nella ripresa ci hanno pensato prima Sarno e poi Sicurella che hanno mandato al tappeto una squadra apprezzabile solo a tratti. Roselli si affida al 4-3-3 schierando in porta Perina ,Corsi,Tedeschi,Blondett ,D’Anna formano il reparto difensivo, a centrocampo troviamo Ranieri e Caccetta ,con Capece ai lati, in attacco invece tocca ancora a Criaco comporre il tridente con Statella e Gambino. Stroppa si affida al 3-4-3, schierando in porta Guarna, Rubin ,Empereur, Loiacono in difesa,Coletti,Vacca, Agnelli, Riverola a centrocampo ,Sarno,Sain Maza ,Chiricò in attacco.Ma passiamo alla cronaca.Al 7° ci prova Chiricò dal limite ,Corsi respinge in angolo.Al 10°P.T. ci prova Riverola ,Perina para in due tempi.Al 16° ci prova Coletti con un gran tiro dalla distanza,Perina devia in angolo. Al 21°P.T. sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Capece, svetta di testa Blondett ,la palla sfiora il palo alla sinistra di Gurma .Al 31°P.T. ci prova Chiricò dal vertice destro dell’area di rigore,la palla termina alta.Al 33°Sarno tira dalla lunga distanza, è bravissimo Perina a deviare in angolo.Al 35°P.T. il Cosenza si porta in vantaggio con Statella ,contropiedi del Cosenza con Ranieri che un gran lancio becca Statella che tira di destroa pallonetto e segna sulla sinistra di Guarna ,portando in vantaggio il Cosenza per 1-0.Al 38° D’Apice ammonisce D’Anna per un fallo su Chiricò. Al 44°P.T. Rubin effettua un traversone basso al centro dell’area silana dove è appostato Loiacono che con un gran tiro di destro batte Perina ,pareggiando la partita 1-1.Con nessun minuto di recupero termina cosi il primo Tempo con il risultato di 1-1 tra Foggia e Cosenza.La ripresa inizia con gli stessi giocatori del primo tempo.Al 2° Rubin calcia dalla distanza, Perina si distente e para.Al 5°S.T. ci prova Vacca ma il suo tiro è impreciso e termina fuori.Al 16′°Sarno vicino al gol in due occasioni. Prima Blondett ci mette lo zampino su un tiro a botta sicura, poi Ranieri è superlativo nel negargli il tiro dal dischetto del rigore .Al 17°D’Apice ammonisce Loiacono.Al 22°S.T. ci prova Riverola con un tiro al volo dal limite, palla che sfiora il palo alla sinistra di Perina .Al 23° il Foggia si porta in vantaggio con Sarno che riceve palla in area e con un gran diagonale segna alla sinistra di Perina.Al 26° da un cross di Corsi ,la palla arriva a Caccetta che colpisce di testa ma la palla termina fuori.Al 27° il Cosenza effettua un doppio cambio: escono Capece e Gambino entrano Filippini e Baclet.Al 28° S.T. Statella giunge sul fondo e crossa al centro dell’area dov’è appostato Filippini che non si coordina bene e spara alto .Al 32° ci prova Riverola con un gran tiro dal limite,la palla è di poco alta. Al 36° altro cambio per il Cosenza ,esce Criaco entra Cavallaro.Al 40°S.T. il Foggia effettua il suo primo cambio esce Riverola entra Sicurella.Al 42° Sarno entra in area di rigore ,supera di slancio a Ranieri e con un gran diagonale batte Perina ,portando il risultato sul 3-1 per il Foggia .Al 45° il Foggia effettua un doppio cambio ,escono Vacca e Sainz-Maza ed entrano Quinti e Martinelli.Al 47° ci prova con un gran tiro Rubin ma il pallone termina fuori. Finisce cosi ,dopo 3 minuti di recupero,la partita con la vittoria del Foggia per 3-1 , nonostante il vantaggio del Cosenza al 35° del primo tempo con Statella,il Foggia gioca un buon calcio e riesce a segnare per 3 volte con Loiacono,Sarno e Sicurella meritando la vittoria ,grazie ad un buon gioco ,ha tirato in porta piu volte del Cosenza .

Foggia 17 Dicembre 2016                                                                 Grazioli L.Francesco

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *